Escursione in bici: Minervino, Palmariggi e la Serra di Montevergine

Con questa entusiasmante escursione combinata di Biking & Trekking scopriremo due tra i Borghi Autentici d’Italia: Minervino e Palmariggi, immersi in un paesaggio rurale unico, fatto di Dolmen e Menhir, frantoi ipogei, grotte rupestri e monumenti geologici. Minervino di Lecce, situato nel Salento orientale, nell’entroterra idruntino, comprende anche le frazioni di Cocumola e di Specchia Gallone. Il percorso partirà dalla piazza principale di Minervino di Lecce, dove potremo ammirare la Chiesa Madre di San Michele Arcangelo, pedaleremo sino a Palazzo Venturi e poi ci dirigeremo nelle campagne atraverso strade rurali per raggiungere il Dolmen Li Scusi, il primo dolmen rinvenuto e catalogato in Puglia: la scoperta ad opera di Maggiulli risale al 1879. Il dolmen si eleva di 1 metro circa dal livello del terreno e presenta una lastra di copertura sorretta da 8 piedritti di cui uno monolitico ed uno costituito da un affioramento roccioso, presenta un foro passante al centro, riscontrabile anche in altri dolmen del Salento, nel quale i raggi del sole vi penetrano interamente solo il giorno del solstizio d’estate. L’apertura del megalite è orientata a SE. Per le grandi dimensioni può essere considerato il più grande dolmen della Puglia dopo quello di Bisceglie. L’intera area dolmenica è stata recentemente recuperata con la realizzazione del Parco culturale del Dolmen Li Scusi. Da qui ripartiremo in sella alle nostre bici per raggiungere il Frantoio Ipogeo di Minervino. Raggiungeremo in seguito il Dolmen Ore e di seguito l’antico Villaggio Quattromacine per poi soffermarci a visitare il Dolmen Stabile, uno dei più famosi del Salento. Ripartiremo direzione Palmariggi dove in questo splendido borgo, visiteremo il Castello di Palmariggi e la Chiesa Madre per poi dirigerci verso la Chiesetta Rurale di Santa Maria di Costantinopoli conosciuta anche come Madonna du Munte. Dopo aver visitato questo sito archeologico ci dirigeremo verso il miracoloso Santuario di Montevergine, dove la leggenda racconta dell’apparizione della Vergine Maria. Visiteremo la Chiesa rupestre, la Cripta della madonna di Montevergine ed il Menhir Montevergine, collocato proprio nelle vicinanze del luogo di culto. Da qui ripartiremo per tornare attraverso gli uliveti del parco paduli e ci fermeremo per visitare il Complesso Rupestre dei Massi della Vecchia, antichissimo luogo mistico di culto per le genti salentine. Da qui torneremo in centro a Minervino dove terminerà la nostra escursione.

🕗Programma e Luoghi di Interesse📌
Incontro dei partecipanti al punto di ritrovo
Partenza Escursione
Minervino di Lecce
– Chiesa Madre di San Michele Arcangelo
– Palazzo Venturi
– Dolmen Li Scusi
– Menhir Monticelli
Frantoio Ipogeo di Minervino
– Dolmen Ore
– Il Villaggio Quoattromacine
– Dolmen Stabile
► Palmariggi
– Il Castello di Palmariggi
– La Chiesa Madre di San Luca Evangelista
– Santa Maria di Costantinopoli o Madonna du Munte
– Il Santuario di Montevergine
– La Cripta della madonna di Montevergine
– Menhiri Montevergine
– I Massi della Vecchia
– Minervino di Lecce
Fine escursione e rientro al punto di ritrovo
⚠️Il programma potrà subire variazioni a giudizio della Guida Ambientale Escursionistica per motivi tecnici di sicurezza e meteorologici.

DETTAGLI🔍                                                                                                                                 Durata: 3h/4h (HD) – 6h/8h (FD)                                                                                  ►Lunghezza percorso: 6 km (HD)/12 km (FD)
Difficoltà🚦: Semplice👍                                                                                                        ►Livello: T (Turistica) / E (Escursionistica)                                                                                ►Punto di ritrovo📌:Piazza Umberto Primo, Minervino di Lecce
Come raggiungerci📍::https://goo.gl/maps/A1HhUZmdi2k

INFO🚹🔎
►Come ci muoviamo: pedalando in bici🚴, trekking a piedi👣.
►Tipologia fondo: sterrato 60%, strade vicinali 40%                                                        ►Famiglie con bimbi e ragazzi👨‍👩‍👧‍👦: 8-16 anni
►Amici a quattro zampe🐶: Si con guinzaglio🐕
►Cosa portare: zaino🎒, borraccia acqua 07-1l, pranzo al sacco, cibi e bevande energetiche 🥪🥤, frutta secca🌰, barrette energetiche🍫.
►Abbigliamento consigliato: abbigliamento escursionistico adatto alla stagione, maglietta cotone👕, pantaloni da tekking👖, scarpe da trekking 👟, felpa/pile, giacca trekking anti-acqua🌧/anti-vento💨.
►Attrezzature consigliate 🛠: bussola/gps📱, macchina fotografica📷, fischietto segnalatore.

Attrezzature a noleggio: Bici da Escursione, Mountain Bike (MTB), Bici da Passeggiata, E-Bike (Bici elettrica), Caschetti Bike, Kit Foratura, Borse portaoggetti da bici, porta smartphone/dispositivi

LA QUOTA INCLUDE
►Escursione in Bici 🚵🏽
►Noleggio Bici ed Attrezzature🚴
►Guida Ambientale Escursionistica (A.i.g.a.e) 👲🏻
►Trekking & Attività guidate 🚶💁‍♂️
►Ecologo e Biologo 👩‍🌾
►Accompagnatore 💁‍♂️
►Assicurazione 🚑

DETTAGLI ORGANIZZATIVI📋
►Direzione Tecnica: Glocal TourOperator ®
► Direzione Organizzativa: NaturalmenteSalento ®
► Guida Ambientale Escursionistica: Francesco Chiappalone (A.i.g.a.e)- PU 109
► Accompagnatore: Daniele Andreano
► Itinerario ideato da: Francesco Chiappalone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...